Cos'è?

L’ossigenoterapia è un trattamento medico che si rende necessario nel momento in cui, attraverso una serie di esami diagnostici, si evidenzia in un soggetto una riduzione dei livelli di ossigeno nel sangue. La somministrazione di ossigeno serve dunque a migliorare l’ossigenazione dei tessuti, ridurre lo sforzo cardiaco nei cardiopatici ed aumentare il benessere nei pazienti affetti da patologie polmonari.

I concentratori portatili di ossigeno permettono di dare più libertà alle persone in ossigenoterapia.

CONCENTRATORE PORTATILE DI OSSIGENO

Il concentratore di ossigeno è un dispositivo che, attingendo aria dall’ambiente circostante, eroga ossigeno terapeutico aumentando il benessere dei pazienti. L’aria viene aspirata e passa per prima attraverso appositi filtri antiparticolato per poi essere convogliata in colonnine contenenti zeolite che trattengono gli altri gas rilasciando solo ossigeno puro.

I concentratori di ossigeno sono compatti, leggeri e sostituiscono la classica bombola di ossigeno. È possibile effettuare la ricarica in auto in treno o in aereo utilizzando il cavo in dotazione che li rende sempre pronti all’utilizzo..

Sono indicati per diverse patologie polmonari (BPCO, fibrosi, enfisema, asma) erogando fino a 5L/m, e sono approvati dalle maggiori compagnie aeree, permettendo così anche la possibilità di effettuare viaggi lunghi, senza l’ansia della bombola.

Come funziona?

Il concentratore di ossigeno è un’apparecchiatura alimentata da una batteria ricaricabile che puo’ avere una durata fino ad 8 ore, liberando il paziente dallo stato d’ansia generato dalle bombole di ossigeno. I filtri alla zeolite permettono il processo di erogazione dell’ossigeno puro, attingendo aria ambiente e liberando i gas inutili alla terapia.

Richiedi una consulenza

Compila il form di seguito, oppure telefona al numero 081.19725596
Autorizzo il consenso al trattamento dati come da Informativa ai sensi della legge 196/2003

info@hypno2.com